Header Ads

Intervista: STOLEN DREAM


Gli Stolen Dream hanno appena realizzato un nuovo videoclip per il loro singolo "Inhuman Race". Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con la band per scoprire cosa bolle in pentola adesso per loro e che programmi hanno per il futuro!

1. Ciao ragazzi e benvenuti. Parlateci un po' di voi dagli inizi ad oggi! 
Il nostro progetto Stolen Dream nasce alla fine del 2017, grazie a Damiano (Batterista) e Filippo (Chitarrista) che reduci da un’esperienza di “Cover Band” decidono di voler iniziare a dare del proprio in questo ambiente, nel giro di poche settimane chiamano a raccolta Leonardo (Cantante/Chitarrista) e Giacomo (Bassista). Da subito abbiamo iniziato la nostra attività live suonando in numerosi locali ed eventi del panorama underground della provincia di Verona, condividendo il palco con gruppi come Entail of Crow, What, Eradius, Endless Harmony e molti altri, riscontrando un notevole apprezzamento che ci ha portati ad essere nominati vincitori di alcuni contest, tra i quali Invasioni Sonore e Krenkan Rock, nell'anno successivo alla fondazione. Il 16 novembre 2018 vede per il progetto un primo grande traguardo con il debutto del nostro primo lavoro in studio: un omonimo EP di cinque tracce. Il 2019 invece è stato un anno di svolta decisiva nella ricerca della nostra identità all'interno del panorama musicale, durante il quale abbiamo deciso di sviscerare tematiche ambientaliste, cercando di veicolare il messaggio al pubblico attraverso le nuove canzoni che sono tuttora in fase di scrittura e delle quali è possibile ascoltare il primo singolo “Inhuman Race”, rilasciato ad inizio 2020. Per caratterizzare questa ideologia abbiamo deciso di adottare come outfit ufficiale tute protettive e maschere anti-gas. 

2. Quali sono le vostre fonti di ispirazione? 
Per quanto una band cerchi sempre di risultare innovativa le influenze da parte di altri gruppi a cui maggiormente tengono i vari componenti di questo progetto si faranno sempre sentire, inutile negarlo; nel nostro caso sono molteplici ma ci limitiamo a citare solamente le principali: Nothing More, Alter bridge, Tool e Rage Against The Machine. 

3. Di cosa parlano le liriche del vostro ultimo singolo "Inhuman Race"? 
Con questo brano e con quelli che stiamo attualmente scrivendo abbiamo deciso di concentrarci maggiormente su tematiche legate all'inquinamento e sulle azioni nocive che l’uomo compie nei confronti del nostro pianeta. Infatti il testo di questa composizione si concentra proprio sulla figura di un uomo d'affari, sempre preso da se stesso ed incapace di vedere il disastro ambientale che lui stesso ha creato. Solo dopo aver raggiunto l’inevitabile ed aver compreso l’orribile destino che ha lui stesso riservato al figlio ed alle future generazioni, si pentirà del proprio operato. 

4. Ci volete spiegare meglio sull'iniziativa legata al vostro ultimo videoclip? 
Il videoclip come le canzoni che stiamo scrivendo ora sono tutte incentrate su di un'unica tematica, infatti l’LP sul quale stiamo lavorando sarà una sorta di “Concept Album” legato all’ambiente ed alla sua salvaguardia poichè l’obiettivo sarà ovviamente quello di richiamare l’attenzione su questo non trascurabile problema. Per rendere più concreta questa nostra attitudine, nel 2019 abbiamo deciso di dar vita al "Don't WASTE It", un'iniziativa di raccolta rifiuti con lo scopo di dare un volto nuovo alla città di Verona e per spronare chiunque a scendere in prima linea per poterla pulire. 


5. Come nasce un vostro brano di solito? 
Nel nostro songwriting le idee di ognuno sono fondamentali, tendenzialmente il singolo porta un’idea sulla quale poi si inizia a costruire il brano lavorando sia in sala che a casa tramite le pre-produzioni curate dal nostro chitarrista e che vengono man mano aggiornate grazie soprattutto all’apporto musicale di tutti i componenti. Nella nostra formazione siamo tutti Autori, di brano in brano l’apporto creativo spesso varia tra i componenti ma ovviamente cerchiamo di bilanciare questo fattore di opera in opera, inoltre tutte le decisioni vengono prese insieme in modo tale che tutti possano essere pienamente soddisfatti del prodotto finale. 

6. In questi anni come si è evoluto il vostro sound, ci sono stati grossi cambiamenti rispetto al passato? 
È innegabile che il nostro sound sia mutato col tempo, proprio perchè tendiamo spesso a distaccarci dalle composizioni precedenti, sperimentando nuovi approcci alla musica e migliorandoci ogni volta. Nel corso della vita di un musicista le proprie influenze e i propri gusti cambiano e quindi per ovvie ragioni questo porta ad un continuo ed inevitabile mutamento del proprio sound. Il genere con il quale ci siamo sempre identificarci è l’Alternative Metal, visto il grande bacino di influenze e gusti dal quale possiamo attingere, ma già adesso queste influenze stanno cambiando e di conseguenza si stanno riversando nelle nostre nuove composizioni. 

7. A parte questo periodo sfortunato per tutti, avete in programma un'attività live di supporto al nuovo singolo? 
Dopo l'uscita di questo nuovo singolo erano in programma diverse date nel nord d'italia per promuovere quest'ultimo, purtroppo a causa della situazione creatasi abbiamo dovuto annullare e rimandare tali eventi, a data da destinarsi. Nonostante tutto non ci siamo arresi e ci siamo messi all'opera per sfruttare al meglio la situazione, creando un contest chiamato "Find The Easter Eggs" dove abbiamo messo in palio quattro maglie del nostro nuovo merch per chi avrebbe trovato i quattro elementi nascosti che erano presenti all'interno del video ufficiale di Inhuman Race. 

8. Quali sono i vostri piani più immediati? 
Il nostro prossimo passo sarà quello pubblicare un secondo singolo per dare il via alla presentazione dell’album stesso. L’idea sarebbe stata quella di pubblicarlo con relativo videoclip durante l’estate ma vista la situazione che si è venuta a creare ultimamente, il tutto verrà spostato in là di qualche mese. 

9. Concludete come volete lʼintervista! Un saluto! 
Vi ringraziamo molto dell'opportunità che ci avete dato e vogliamo concludere dicendo che potete trovarci sui nostri social di riferimento, quali Instagram, Facebook, Spotify e Youtube per rimanere sempre aggiornati sul nostro progetto. Vi invitiamo inoltre, quando ce ne sarà la possibilità, di unirvi a noi nelle giornate di raccolte rifiuti per stare insieme, divertirsi e fare qualcosa di veramente utile per il nostro pianeta.

By Redazione

LINKS:
Facebook:
 https://www.facebook.com/StolenDreamOfficial/
Instagram: https://www.instagram.com/stolen_dream_official/

Nessun commento

Powered by Blogger.