Header Ads

Taatsi "Season Of Sacrifice"

Full-length, Forever Plagued Records
(2014)

Sono anni che recensisco e ogni volta che sono davanti al foglio bianco mi chiedo quali siano gli strumenti più adeguati per far capire al lettore l’album in questione. Stavolta ho ritenuto di dover cambiare un po’ il mio modo di descrivere la musica, di dover offrire un diverso punto di vista per meglio far apprezzare questo Season of Sacrifice, ottimo debut demo di Taatsi.

Se dico Finlandia ora molti di voi penseranno ai più noti gruppi dell’attivissima e validissima scena Black Metal. Vi chiedo invece di pensare alla Finlandia come luogo capace di farvi sognare e nel sogno ritrovare voi stessi: immaginate una mattina d’estate. E’ l’alba, tutto intorno domina il silenzio che la notte, non ancora terminata, ha portato con se. Potete vivere e sentire vostre la magìa dei laghi, la maestosità delle foreste… "Season of Sacrifice" è la vostra colonna sonora, che vi accompagnerà in questo viaggio mistico alla ricerca di voi stessi e della vostra appartenenza alla Madre Terra. Potete definirlo "atmospheric Black Metal", o "nature mystical Black Metal", rimane comunque l’obbligo di ascoltare questo demo -composto di sole due canzoni- con gli occhi e con l’anima.

Il binomio natura-Black Metal infatti, si esplicita in un’atmosfera quasi magica, che vi farà emozionare e porterà la vostra mente verso mondi arcani e apparentemente lontani. Lo scream tipicamente Black Metal vi ricorderà invece che tutto ciò che riuscite a immaginare è dentro di voi, basta solo saperlo rivelare. 
Misticità, epicità e introspezione: tutto questo in 9 minuti di demo. E saranno 9 minuti che vorrete rivivere di nuovo e ancora. Consigliatissimo a chi ricerca emozioni vere nella musica. 
Un’ultima cosa: "Season of Sacrifice" è rilasciato su tape, limitata a 200 copie, i collezionisti non dovrebbero farsela sfuggire!

Recensione di: "Erin"
Voto: 75/100

Tracklist:
1. Season of Sacrifice 04:00
2. Cult of the Northstar 05:20

DURATA TOTALE: 09:20

www.foreverplaguedrecords.com

Nessun commento

Powered by Blogger.