Header Ads

Male Misandria "Volizione"

EP, Self-released, 2008
Genere: Grind/Black Metal

Trio friulano che vanta all'attivo due ep, "Übermensch" del 2007 e questo "Volizione" del 2008. Una proposta efferata, schietta, totalmente priva di fronzoli che, come una folle corsa, si slancia nell'esecuzione violenta dei Male Misandria.
Due generi estremi che si fondono, la brutalità assassina del grind con la concettualità nera e introspettiva del black, che si uniscono dando forma alle undici tracce che compongono il loro secondo lavoro.

L'album è rapido, ficcante la sua durata in minuti è quasi corrispettiva al numero delle tracce, tanta concentrazione musicale ha come pecca sicuramente una forte e distinta omogeneità sonora, seppur dopo vari ascolti noterete che di variazioni "importanti" all'interno dei brani ve ne sono, soprattutto per quanto riguarda il lavoro di batteria.
Dal canto loro i ragazzi si concentrano sul nudo e crudo, identificando i loro brevi testi in assalti "mordi e fuggi", dove le chitarre intagliano riff spacca cranio, la voce si esibisce in uno screaming lancinante, sparato a sguarciagola non disprezzando qualche passaggio in growl che andrebbe però definito e reso più gutturale.

Non parlano di sesso, violenza o derivati gore, ma di come la società stia letteralmente mandando a puttane l'umano esistere, e lo fanno con testi che definirei stralci di saggezza, riguardanti costume e misantropia.
Una bella autoproduzione che vale la pena d'ascoltare più volte, consigliati agli amanti del grind/affini e a tutti quelli che con un pizzico di mentalità aperta vi tenteranno un approccio.
Potrebbero sorprendervi.

Recensione a cura di: Tomb
Voto: 76/100


Tracklist:
1. Enkel
2. Dio
3. Comunicazione
4. Sucks
5. Multiverse
6. Life
7. Sole
8. Siamesic Stirner
9. Noosphere
10. Ancora
11. Natural death

DURATA: 11:44

http://www.myspace.com/malemisandria

Nessun commento

Powered by Blogger.