Header Ads

Darktrance "Beyond the Gates of Insanity"


Full-length, BadMoodMan Music, 2009
Genere: Black Metal


"Beyond the Gates of Insanity" è un viaggio nel buio e nella schizofrenia, ad opera del monicker russo Darktrance, portato avanti con l'ormai frequentissima formula della one man band.
E' un tunnel black ambient che si snoda tetro - senza le lungaggini e le ripetizioni spesso scambiate per atmosfera - lungo 7 capitoli nero pece, 7 tappe di tenebra tangibile e spettrale.
Davvero un disco ben riuscito, semplicemente ben fatto, che richiama a tratti, quelli più concretamente atmosferici, echi dei più noti Atrium Carceri, ma che per il lato black preferisce invece attingere a varie sfumature depressive, singolarmente associate a suoni potenti e nitidi, quasi heavy, affini a quelli usati dai tedeschi Dark Fortress (periodo Seànce).

Sicuramente lontano dagli stilemi classici del suono black nordeuropeo - sebbene nell'ambito del già noto - B.T.G.O.I. è un'uscita piacevolissima, che si fa notare, adatta a chi apprezza l'oscurità unita alla melodia.
Se a questo si aggiungerà in futuro un opportuno sviluppo, magari in senso noise e aumentando le sfumature più morbose e inquietanti delle già discrete divagazioni ambient, Darktrance costituirà sicuramente una realtà capace di generare un richiamo non indifferente.
Promettenti!

Recensione a cura di: Burning Stronghold
Voto 75/100


http://www.myspace.com/darktranceband

Nessun commento

Powered by Blogger.