Header Ads

Intervista: ALCOHOLIC ALLIANCE DISCIPLES


Un inizio col botto per gli Alcoholic Alliance Disciples, che attraverso i territori del metal più sudato e sudista ci prendono a bastonate sonore con il loro debutto "Prayers For Snakes". Ne abbiamo parlato un po' con la band, di questo ed altro.


1) Benvenuti ragazzi. Ci volete raccontare qualcosa di voi, dagli inizi ad oggi?
Ciao a tutti i lettori di HOTMUSICMAGAZINE e grazie per l’intervista! La band è nata nel 2007 per puro divertimento tra un gruppo di amici. L’idea era fin da subito di suonare pezzi nostri e il genere di riferimento era il Southern Metal. Abbiamo iniziato con qualche cover dei Black Label Society, dei Down e dei Black Sabbath e dopo qualche mese abbiamo iniziato a comporre. I membri che fanno parte della attuale formazione sono Ignazio Cuga alla voce, Alessio Melis e Vincenzo Casu alle chitarre, Angelo Melis alla batteria e Paolo Pubusa al basso. In questi 12 anni abbiamo avuto qualche cambio di formazione, ma la base del gruppo è rimasta sempre identica. L’unico membro fondatore rimasto è Alessio e nella primissima formazione c’erano già Paolo e Angelo.

2) Quali band vi hanno ispirato e ancora vi ispirano?
Gli album che hanno segnato la nascita e crescita musicale di questa band sono sicuramente i primi dischi dei Black Label Society (Stronger than Death, The Blessed Hellride), Black Sabbath (l’omonimo, Paranoid, Master of Reality) e Down (Down II), mentre individualmente abbiamo influenze musicali differenti, anche perchè ognuno di noi proviene da esperienze musicali diverse. Alcuni hanno suonato in gruppi di metal classico, altri in gruppi thrash metal fino ad arrivare all’alternative metal. Queste influenze convergono mescolandosi insieme e contribuendo a forgiare la nostra musica, ma cerchiamo di preservare comunque il genere principale, ovvero il southern metal. 

3) Vogliamo parlare delle tematiche affrontate nel vostro nuovo album?
Assolutamente! Le liriche e le tematiche dell'album sono state curate dal nostro cantante Ignazio. Ciascun argomento trattato nei testi è stato sviluppato in primo luogo in base alle sonorità dei brani ed a ciò che musicalmente evocavano. Per il resto ci sono influenze provenienti da film (Tarantino, Rob Zombie ecc.), fumetti (Preacher) e da tutto ciò che fa parte del bagaglio artistico di Ignazio. Per quanto riguarda l'aspetto musicale, invece, i pezzi sono nati da tante contaminazioni personali: ognuno ha portato qualche piccola idea ed alla fine i riff sono stati arrangiati da tutta la band. La nostra filosofia compositiva è proprio questa: ognuno collabora attivamente al prodotto musicale degli Alcoholic Alliance Disciples.

4) Da dove provenite e che scena c'è dalle vostre parti?
Proveniamo da Cagliari e dall'hinterland. La situazione musicale qui è piuttosto buona: ci sono band veramente valide con le quali abbiamo il piacere di condividere spesso il palco. Certamente molti gruppi sardi meriterebbero maggiore visibilità. Quanto ai spazi in cui suonare purtroppo i locali non sono tantissimi, soprattutto per i gruppi che propongono musica propria.

5) Pensate che ci siano stati cambiamenti sostanziali nel vostro sound rispetto al passato? E quali sono i più significativi?
Sicuramente. Sono passati dieci anni dal nostro primo EP; la formazione è mutata piu volte in questi anni e di conseguenza è cambiato il sound che ci caratterizza. Con l'ingresso del nostro cantante Ignazio, la "sonorità" della band si è naturalmente evoluta verso una maggiore robustezza e compattezza musicale, ulteriormente confermata anche dall'ultimo arrivato Vincenzo, nostro chitarrista. L'unico elemento che probabilmente rimarrà sempre immutato è lo spirito che ci contraddistingue, ovvero quello di suonare Heavy Metal!

6) Come sono stati finora i pareri riguardo la vostra nuova uscita discografica? Pensate che la gente abbia finora capito i vostri intenti musicali?
Stiamo ricevendo buoni consensi per ora e ciò non può che renderci orgogliosi dell'album. Abbiamo scelto il singolo "With all my Strength" (che potete ascoltare su youtube nel nostro canale) come bigletto da visita per questo disco, perchè pensiamo che contenga buona parte degli elementi che ci inquadrano: qualcosa di diretto "straight in your face", immediato, sincero, senza fronzoli e senza conservanti aggiunti! Forse il nostro nome è un pò difficile da pronunciare (alco-holic allàians dissàipols), quindi vogliamo essere più facilmente comprensibili ed immediati con la nostra musica!

7) Come descrivereste il vostro sound ad un nuovo, ipotetico ascoltatore?
Solido, semplice, diretto, ispirato e inzuppato d'alcohol eheh! Diciamo che se sei un buon metallaro, probabilmente potrebbe (speriamo!) causarti dipendenza!

8) Cosa bolle in pentola allo stato attuale? State già componendo nuova musica?
Al momento siamo impegnati con la promozione dell'album che prevede date in tutta la Sardegna: potete trovare tutti i dettagli nella nostra pagina facebook o nel nostro sito internet (www.alcoholicalliancedisciples.com). Il nostro obiettivo è quello di portare la nostra musica anche al di fuori della nostra isola. Nel tempo "libero" invece, ci dedichiamo alla composizione di nuovo materiale. Abbiamo già in cantiere diversi brani che hanno bisogno di una lieve rifinitura e lucidatura prima di essere incisi. Stiamo lavorando inoltre a nuove idee contaminate da differenti stili musicali, perchè pensiamo che ci si debba sempre evolvere, così come avvenuto rispetto al nostro primo EP.

9) Chi ha realizzato la copertina del vostro ultimo album? Vogliamo parlare più nel dettaglio dell'artwork? 
La copertina del nostro disco, così come tutte le altre grafiche che ne fanno parte, sono curate da Ignazio, il nostro cantante. In copertina è rappresentata la nostra mascotte e si possono individuare anche altri dettagli che, però, non vogliamo svelarvi, in quanto contengono riferimenti alle tematiche che vengono affrontate nei brani. Parlarvene più in dettaglio significherebbe "spoilerarvi" il nostro viaggio musicale e, si sa, in quest'epoca dominata dalle serie tv, rivelare troppi dettagli in anticipo non è un bene! Vi lasciamo quindi il piacere di scoprirli quando ascolterete l’album!

10) Grazie del vostro tempo, concludete come volete lʼintervista!
Ringraziamo HOTMUSICMAGAZINE per lo spazio concesso e salutiamo tutti voi che state leggendo per il tempo dedicatoci! Se siamo riusciti a stuzzicare la vostra curiosità, potete trovarci facilmente sui vari canali social, dove è possibile ascoltare il singolo "With all my Strength". Troverete anche tutti i dettagli per l'acquisto di una copia fisica o digitale del nostro album! Speriamo di vedervi presto a qualche nostro concerto!

By Redazione


ALCOHOLIC ALLIANCE DISCIPLES ONLINE:
Facebook
Web Site
Instagram

Nessun commento

Powered by Blogger.