METAL ALLEGIANCE – parlano delle registrazioni e del mixaggio


I METAL ALLEGIANCE sono nati come celebrazione dell’heavy metal, alimentati da un legame tribale condiviso dai più venerati precursori della comunità del metal estremo, armati con una lista di collaborazioni sul palco (e non) che sembra uscita da un articolo di Wikipedia sul genere musicale stesso. Il loro nuovo, secondo album, “Volume II – Power Drunk Majesty”, uscirà su Nuclear Blast Entertainment il 7 settembre 2018.

Dunque, mancano solo tre giorni alla pubblicazione del disco “Volume II - Power Drunk Majesty”. Oggi la band parla delle registrazioni e del mixaggio. L’album è stato prodotto da Mark Menghi e Alex Skolnick, mentre Mark Lewis dei MRL Studios si è occupato di mixaggio e masterizzazione.

Nel seguente trailer il gruppo spiega la creazione di “Volume II - Power Drunk Majesty”.


Mark Menghi dichiara: "Le registrazioni sono state diverse questa volta. Lo scorso anno eravamo tutti molto impegnati: Mike nel suo studio casalingo, Dave in Arizona mentre Alex ed io eravamo a New York, dove ci siamo occupati del grosso delle registrazioni”.

Mike Portnoy commenta: "Lavorare a casa mia e avere i ragazzi ospiti da me è stato grandioso”.

"Quando ascolti il prodotto finito, è facile dimenticare che c’è parecchio lavoro dall’inizio alla fine: comporre, scrivere i testi, mettere le voci e i cori, le chitarre, le chitarre armoniche, pensare agli ospiti chitarristi”, ricorda Alex Skolnick. "Il mixaggio è stato molto divertente perché dal punto di vista musicale era stato fatto tutto e, quando l’abbiamo ascoltato, suonava alla grande. Abbiamo solo dovuto apportare qualche cambiamento e taglio che voleva Mark Lewis, ma si possono contare sulle dita di una mano… La musica nel suo complesso era davvero solida”.


Questo giovedì i METAL ALLEGIANCE festeggeranno l’uscita dell’album con un release show davvero speciale, presentato da Revolver al The Gramercy Theater di New York! La line-up all-star non ci deluderà!

Quella sera oltre a David Ellefson, Alex Skolnick, Mark Menghi e Mike Portnoy, saliranno sul palco Mark Osegueda, Andreas Kisser, John Bush e Bobby "Blitz" Ellsworth. Non mancheranno poi Trevor Strnad e Mark Tornillo che debuttano con i METAL ALLEGIANCE proprio su “Volume II - Power Drunk Majesty”.

Le band di supporto saranno VENOM INC, WEAPONS OF ANEW, FOLLOW THE AWAKENED e TERRORBYTE.

Track list:
1. The Accuser (feat. Trevor Strnad)
2. Bound by Silence (feat. John Bush)
3. Mother of Sin (feat. Bobby Blitz)
4. Terminal Illusion (feat. Mark Tornillo)
5. King with a Paper Crown (feat. Johan Hegg)
6. Voodoo of the Godsend (feat. Max Cavalera)
7. Liars & Thieves (feat. Troy Sanders)
8. Impulse Control (feat. Mark Osegueda)
9. Power Drunk Majesty (Part I) (feat. Mark Osegueda)
10. Power Drunk Majesty (Part II) (feat. Floor Jansen)

Il disco, un’adorazione del thrash, unisce le leggende della vecchia scuola con i moderni metallers della scena per produrre inni intrisi di groove e adrenalina, mentre si affronta lo stato frustrante del mondo.

L’artwork della copertina è stato creato dal famoso artista Marcelo Vasco (SLAYER, MACHINE HEAD, SOULFLY, HATEBREED) e Rafael Tavares.

La lista di musicisti di “Volume II – Power Drunk Majesty” include Trevor Strnad (THE BLACK DAHLIA MURDER), John Bush (ARMORED SAINT),Bobby “BLITZ” Ellsworth (OVERKILL), Mark Tornillo (ACCEPT), Nita Strauss (ALICE COOPER), Max Cavalera (SOULFLY), Joe Satriani, Floor Jansen (NIGHTWISH), Johan Hegg (AMON AMARTH). Segna anche il ritorno di Mark Osegueda (DEATH ANGEL), Andreas Kisser (SEPULTURA) e Troy Sanders (MASTODON).

Nessun commento