Header Ads

DECAPITATED "Blood Mantra"

Nuclear Blast  Records
(2014)

I Decapitated possono essere considerati una delle band più sfigate al mondo: hanno infatti vissuto un incidente aereo e ben due incidenti stradali di cui uno, mortale, ha portato quasi allo scioglimento del gruppo. Ma questo non è bastato a fermarli, ed oggi ritroviamo ancora la band polacca del chitarrista extraordinaire Vogg impegnata ad appestare il mondo con il proprio death metal.
Un death metal che, rispetto ai canonicissimi lavori di esordio, è oramai rivolto all'esplorazione di lidi sì estremi, ma che vanno ben oltre i classici nomi di riferimento del brutal. 
Negli ultimi album, infatti, il gruppo dell'est europeo si è spostato dall'assalto diretto a tutto spiano a costruzioni ritmiche decisamente più sincopate e spezzate, con soluzioni in alcuni casi più atmosferiche che aggressive (“Blindness”), di impatto non solo ritmico ma anche armonico. Le dissonanze si sprecano, in molti casi affidati ad arpeggi o linee chitarristiche quasi minimali, anche se il tasso tecnico esecutivo dei propri pezzi rimane comunque particolarmente elevato. Quindi qualcosa dei Voivod, molto dei Gorguts anche se, naturalmente, il punto di riferimento principale rimane quello dei Meshuggah. 

Il problema è che, a dispetto dell'elevata considerazione di cui godono a livello underground, e nonostante abbiano dato prova di sapersi evolvere in maniera coerente, i Decapitated non hanno mai offerto qualcosa di veramente originale. I loro primi dischi così come gli ultimi si risolvono in un interessante ed intelligente puzzle di diversi riferimenti, tutti molto divertenti e gradevoli ma dove manca un vero e proprio marchio di fabbrica.

Recensione di: Fulvio Ermete
VOTO: 73/100

Tracklist:
1. Exiled in Flesh 04:05 
2. The Blasphemous Psalm to the Dummy God Creation 02:42 
3. Veins 05:04 
4. Blood Mantra 05:05 
5. Nest 06:25 
6. Instinct 05:49 
7. Blindness 07:37 
8. Red Sun 03:01 instrumental
9. Moth Defect 06:21 

DURATA TOTALE: 46:09

http://www.decapitatedband.net/

Nessun commento

Powered by Blogger.