Header Ads

Austrian Death Machine "Triple Brutal"

Full-length, Artery Records 
(2014)

Ammazza che botta! Quello degli Austrian Death Machine è un disco che fa veramente male da morire e che, soprattutto, sorprende. Non che sia un lavoro per cui uccidere, ma quanti di voi avrebbero mai scommesso due soldi che il progetto demenziale di Tim Lambesis, meglio noto per essere il frontman degli As I Lay Dying, sarebbe arrivato pieno di salute fino al terzo album?

Questa volta il caro Tim non ha fatto tutto da solo, ed oltre a suonare chitarra e mettersi dietro al microfono ha assoldato una pletora di musicisti killer che hanno garantito a “Triple Brutal” di essere un disco davvero omicida. Lo stile è quello di sempre, ovvero un thrash metal molto moderno e pompato, legato alla tradizione degli anni ottanta del crossover di gente come S.O.D. e quindi infarcito di riff taglienti come schegge e poca melodia di stampo svedese, che spesso e volentieri si accovacciano in breakdown e mosh parts anche più assassini. Sullo sfondo, una vena satirica e dissacrante che prende di mira il caro Arnold Schwarzenegger (la cui buffa voce originale è continuamente parodiata lungo tutto il disco) ed i suoi iconici film, da Conan il Barbaro a Total Recall a Terminator...

Insomma, un tema che sinceramente non pensavo potesse reggere ben tre dischi, ma che non ha impedito al caro Lambesis di dare buona prova di sé. Peccato solo che lo abbiano arrestato per aver cercato di assoldare un killer che facesse fuori sua moglie, per cui dovremo aspettare circa sei anni per vederlo tornare a lavoro su di un nuovo capitolo della saga...

Recensione di: Fulvio Ermete
VOTO: 71/100

Tracklist: 
1. Neah 1, 2 01:07
2. I'll Be Back 02:31 
3. Chill Out Dickwad 02:54
4. Prepare to Be Conquered 03:13 
5. One More Rep 02:36
6. I Hope That You Leave Enough Room for My Fist 03:51
7. Pumping and Humping 02:34
8. Crom 04:01
9. I Eat Green Berets for Breakfast 02:51
10. Acting Advice 00:29
11. You Lack Discipline (There Is No Bathroom) 03:10
12. I Know Now Why You Cry 04:19
13. I Lied 02:22
14. Brutolitics 00:31
15. Get Your Story Straight 03:58
16. Brutal Recall 00:35
17. I'm Not a Pervert 03:00 
18. It's Turbo Time 02:25 

DURATA TOTALE: 46:27

Nessun commento

Powered by Blogger.