Header Ads

Pitiful Reign "Visual Violence"

Full-length, Punishment 18 Records 
(2009)

Quest' album è davvero fantastico e dopo tanto tempo è riuscito a diventare uno dei miei favoriti delle uscite inglesi. Tutto su quest' opera è di alta qualità! Si inizia con la title track "Visual Violence" e parte con un riff lento con una sfiziosa armonia melodica di chitarra sopra le righe con una lenta progressione per quanto riguarda la velocità d'esecuzione.
Normalmente non sono un fan di tutto ciò che è troppo melodico, perché di solito è molto sopravvalutato e mi capita di pensare che risulta essere molto noioso, ma questi tizi tirano fuori melodie molto buone!

La parte migliore di quest' album sono i "riff moshing". E' come se sapessero esattamente cosa vuole la gente, il sottoscritto in particolare, e uno dei miei preferiti è un violento pugno in faccia e si tratta di tutta la sezione centrale di "D.I.V.E." verso il minuto 02:28 . E' molto Slayer, vero, ma fa venire voglia di buttare giù tutto e si rivela come la miglior canzone del disco: quella traccia da prendere d' esempio per farci capire chi abbiamo davvero di fronte. Elemento che di sicuro spicca maggiormente è la voce, non esattamente nei canoni del thrash metal, ma orientata verso il punk, ricordandomi a tratti gli Agnostic Front.

"Pushed to Prime" è un altro brano di cui la band deve andare fiera, e nonostante il coro di rallentamento , la rotta di collo è assicurata. Il riff tagliente principale fornisce una vera e propria iniezione di energia per il CD. Al contrario "Malevolence of the Butcher" è molto più intricata, raggiungendo anche i 7 minuti, con un tronco strumentale formidabile . Il bassista arriva a mostrare le sue abilità in questa canzone. Il basso è in realtà una presenza molto importante sul CD ( probabilmente in parte a causa della presenza di Steve DiGiorgio come co- produttore) e rimane pienamente udibile nelle sezioni di brani in cui normalmente scompare nel fondo, ma senza sembrare intrusivo nel mix.

Purtroppo stiamo parlando di una band che ormai si è sciolta, che sarebbe potuta migliorare in quasi ogni reparto in appena un paio di anni. "Visual Violence" è un altro forte CD dalla scena thrash britannica.
Un altro CD da avere, non solo per il suo contenuto, ma anche per ricordare cosa hanno composto per noi questi ragazzi. Si spera sempre in una reunion.

Recensore: Ben Grinder
Voto: 75/100  

Tracklist: 
1. Visual Violence 04:28
2. Human Coleslaw 03:14
3. D.I.V.E. 04:53
4. Fatality 04:38
5. Malevolence of the Butcher 07:34
6. Rapid Deployment 04:31
7. Pushed to Prime 04:36
8. Thrash, Boobs, and Zombies 04:00
DURATA TOTALE: 37:54

http://www.facebook.com/pages/Pitiful-Reign/83819461823

Nessun commento

Powered by Blogger.