Header Ads

Embrional "Absolutely Anti-Human Behaviors"

Full-Length, Old Temple, 2012 
Genere: Death Metal

Gli Embrional provengono dalla Polonia, terra foriera di ottimi act in ambito Death Metal, e giungono, con questo "Aboslutely Anti-Human Behaviors" al traguardo tanto ambito del primo full length.
Il disco si presenta come un classico assalto Death Metal sulla vena di act più americani che europei, frangenti Brutal si mescolano a riff di estrazione floridiana e l'influenza di band come i Monstrosity è marcatissima ed assolutamente gradevole.
 
I nostri dimostrano anche buon gusto nell'implementare parti riflessive ed atmosferiche all'interno del comparto audio, senza però mai perdere di vista la brutalità e la violenza tipica del genere. Un album che potremmo definire canonico e standard all'inverosimile ma che riesce ugualmente ad infondere nell'ascoltatore la voglia di riascoltarlo più volte. Un lavoro certamente non memorabile e che tuttavia riesce a risultare piacevole anche dopo ascolti ripetuti, obiettivo nel quale molti altri act falliscono, confezionando album capaci di suscitare attenzione per non più di un paio di ascolti distratti.

In questo gli Embrional si sono dimostrati capaci di sfondare la soglia del debutto con un successo. Sta a loro dimostrare di avere le capacità di emergere definitivamente, incorporando anche quel tocco di personalità che gli permetterebbe di risaltare in un panorama sterminato e saturo come quello dell'underground Death Metal. Le carte in regola le hanno, 1 a 0 per loro, palla al centro.

Recensore: Soulgrinder
VOTO: 65/100
 

Tracklist:
1. Possessed by Evil 04:36
2. Disgraceful Enslavement 03:08
3. Absolutely Anti-Human Behaviors 03:50
4. Necropolis 02:49 instrumental
5. The Last Step into Nothingness 04:06
6. Beyond the Abyss 01:44 instrumental
7. Maniacal Madness 02:18
8. Bestial Torture 04:15
9. Dismal Sign 03:34
10. Mankind's Decline 03:50
11. Vermin of the Earth 04:12

DURATA TOTALE: 38:22

https://www.facebook.com/Embrional

Nessun commento

Powered by Blogger.