Header Ads

Darkthrone "Panzerfaust"

Full.length, Moonfog Productions, 1995
Genere: Black Metal

Mettiamo in chiaro le cose: io sono tra quelli che pensano che Panzerfaust sia il meglio, il masterpiece assoluto dei Darkthrone, che di poco si eleva al di sopra degli altri must. “Panzerfaust” rappresenta il primo cd del duo norvegese sotto l’ala protrettrice della neonata Moonfog, per la quale usciranno anche gli altri progetti di Fenriz, gli Storm e Isengard.

La registrazione del lavoro, se vogliamo, è ancora più disturbata, grezza e marcia dei precedenti, il che rappresenta uno scoglio per i nuovi del genere abituati a produzioni perfette e strapompate, ma per i avvezzi di queste sonorità ogni fruscio, ogni disturbo tratteggia un’emozione forte, lancinante che fa perdere il respiro e aumenta l’estrema carica emotiva delle composizioni.

Il cd si apre con una delle mie canzoni preferite in assoluto dei norvegesi “En Vind Av Sorg”, dove i riff gelidi e taglienti sono sempre sostenuti dal drumming furioso. Nocturno culto canta in modo leggermente diverso dagli altri lavori, usando uno screaming ancora più sofferente se possibile, che ricorda vagamente lo stile di Burzum. Ma ogni traccia di “Panzerfaust” rappresenta un capitolo straordinario nella storia del true black metal e come non citare la geniale “Quintessence”, scritta interamente dal Conte e cantata meravigliosamente da Nocturno Culto. Devo dire che nessuna altra canzone del genere mi fa emozionare tanto e mi trasmette altrettanta malvagità e odio e ogni volta che l’ascolto oggi è sempre come la prima volta. “Panzerfaust” è il simbolo di un’epoca, la massima espressione dei Darkthrone e non solo. Assoluto.

Recensione a cura di: Xes
Voto: 90/100

Tracklist:
1. En Vind Av Sorg 06:21
2. Triumphant Gleam 04:25
3. The Hordes Of Nebulah 05:33
4. Hans Siste Vinter 04:50
5. Beholding The Throne Of Might 06:07
6. Quintessence 07:38
7. Snø Og Granskog (Utferd) 04:09

DURATA TOTALE: 39:03


Nessun commento

Powered by Blogger.