Header Ads

Loudrage "Pungent Roots"



Demo, Sel-released, 2011
Genere: Death Metal





Arrivano dalla Romania questi death metallers, e si presentano in questa occasione con un demo intitolato “Pungent Roots”. Come la band stessa precisa nella biografia fattaci pervenire, si tratta di tre canzoni prive di mastering e dal taglio di suono molto diretto e senza ritocchi, in quanto questo demo verrà ripreso e poi ampliato e rimasterizzato nel prossimo parto della band, che sarà un ep, schedulato per l’autunno 2011 sotto l’egida della Vomit In Silente Records.



Questi Loudrage comunque si son già fatti notare su molti palchi assieme a nomi del calibro di Sepultura, Vital Remains, Torture Squad, Negura Bunget, Nile, Belphegor, Grave ecc, e quindi possiamo ben intuire che le "ossa" se le siano già formate per benino nonostante la loro carriera sia relativamente all'inizio (solo un mini-cd e un dvd sono stati realizzati dal 2006 prima di questo demo).



E’ un death metal molto basilare e con richiami a bands come Bolt Thrower, Unleashed ed Obituary quello che i Loudrage propongono, andando dritti al sodo, senza magari stupire più di tanto ma lasciando un buon ricordo nell’ascoltatore proprio grazie al fatto che quello che suonano, viene fatto secondo classicissimi schemi del caro vecchio death metal, senza tante contaminazioni o propensioni verso tentazioni technical, experimental ecc, che oggigiorno stanno affollando la scena. Death metal vogliono fare e death metal fanno, niente più niente meno. Nonostante ciò, questo gruppo appare in discreta forma sulla sezione prettamente strumentale e nulla appare sbrigativo e approssimativo, tutto segue regole molto rigide per il genere e nessuna novità ci appare all’orizzonte, ma la compattezza di queste tre canzoni convince abbastanza, le quali si slegano su tempi quasi mai veloci e che strizzano l’occhio al doom per alcune parti più cadenzate, senza però mai tralasciare l’aspetto “groovy”, messo ben in risalto.



Tre brani non sono forse sufficienti per dare un giudizio completamente obiettivo su una band, ma credo che questi Pungent Roots sapranno cementare quanto di buono hanno dimostrato in questo demo, facendosi apprezzare soprattutto da quegli ascoltatori che fanno dell’old school il loro vessillo. Occorre però che la band renda un po’ più varia la propria proposta in modo da evitare il rischio-noia, che rimane l’unica vera pecca palese che sembra emergere da questo demo. Gli altri aspetti negativi sono di piccola entità e quindi risolvibili. Avanti così per adesso.



Recensione a cura di: Kosmos Reversum
Voto: 64/100





Tracklist:

1) Doomed

2) Fear Me

3) Suffo-Kate



www.loudrage.com

www.myspace.com/loudrage

www.facebook.com/loudrageband

Nessun commento

Powered by Blogger.