Header Ads

Land of Hate "Neutralized Existence"


Full-length, Infernal Kaos Production, 2009
Genere: Thrash/Death Metal


La formazione calabrese dei Land Of Hate è ormai una realtà solida, che attendeva solamente di fare il passo consacrativo mettendo alla luce un'opera full. Dopo aver offerto una buona prova con "Gener(H)ate", che aveva già fatto intuire i potenziali sviluppi e accorgimenti su cui la band stava lavorando, nell'agosto di quest'anno, con l'uscita di "Neutralized Existence", le pecche sono state cancellate trovando una quadratura del cerchio a loro consona.

La proposta non si è spostata dai lidi a cui ci avevano abituato, si parla sempre di un thrash/death roccioso, privo di fronzoli che richiama la scuola dei primi Sepultura come act predominante fra le loro influenze, e che si dimostra personale soprattutto nella prova vocale "incazzata" nel giusto modo del singer Marko Velardi e da pattern di batteria monolitici ben incassati dal drummer Attila.
Il lotto di brani comprende dei piccoli gioiellini come "Murderous State", la title-track "Neutralized Existence" o la violenta conclusiva "Extreme Violence".
La scelta coerente di andare contro il trend del mercato, ormai inondato da produzioni del genere "bionda rifatta", e di avvalersi ancora di Gianluca Molè dietro la consolle (Glacial Fear/A Buried Existence) e i Soundfarm Studio, hanno dato all'album un'identità precisa e volitivamente sincera come del resto è loro consuetudine.

Un lavoro consigliato quindi a chi ama ascoltare metal suonato con devozione e cognizione di causa, no trend, no fashion, no Nuclear Blast!!!

Recensione a cura di: Tomb
Voto: 77/100


Tracklist:
1. Claustrophobic
2. The Torment
3. Murderous State
4. Minds Devourer
5. Neutralized Existence
6. From The Street
7. In The Hands Of Destruction
8. Extreme Violence

http://www.myspace.com/landofhateband
http://www.ifilien.altervista.org/

Nessun commento

Powered by Blogger.